Warning: Declaration of New_Walker_Category::start_el(&$output, $category, $depth, $args) should be compatible with Walker_Category::start_el(&$output, $category, $depth = 0, $args = Array, $id = 0) in /home/eufqczyr/public_html/wp-content/themes/tisson/functions/theme-functions.php on line 181
Saldobrasatura dell'ottone, un procedimento da esperti - Lormet Steel Design srlLormet Steel Design srl

Pin It

Saldobrasatura dell'ottone, un procedimento da esperti

saldobrasatura ottone

Tecnica di saldatura molto apprezzata, la saldobrasatura consente di collegare fra loro diverse parti metalliche eliminando l’effetto visivo della giunzione. Di rara applicazione nei laboratori artigiani italiani, in casa Lormet viene utilizzata per unire elementi in ottone realizzando arredi design dal pregiato risultato estetico, per abitazioni private e negozi.

Cos’è la brasatura

La brasatura è un procedimento molto antico per l’unione di parti metalliche, conosciuto già dalle civiltà fenicie ed etrusche, tutt’oggi utilizzato sia a livello industriale che artigianale, ad esempio nella produzione di biciclette, motociclette, elettrodomestici; inoltre per impianti chimici e termosanitari per la brasatura di tubazioni in rame con giunto a bicchiere.

Questa tecnica consiste nel collegare pezzi metallici con l’ausilio di un metallo d’apporto senza la fusione dei pezzi da assemblare: il metallo d’apporto penetra per capillarità fra i pezzi da assemblare.
La temperatura di fusione della lega brasante determina poi le due varianti di brasatura: dolce o forte.

Cos’è la saldobrasatura

La saldobrasatura è una tecnica particolare di brasatura che prevede l’utilizzo di materiali di apporto con temperature di fusione superiori alla brasatura forte e comunque inferiore al punto di fusione del materiale del giunto. Le leghe comunemente usate sono ottoni fondenti a temperature relativamente elevate (800˚C).
A differenza della brasatura, il processo non è basato sull’attrazione capillare del metallo, ma principalmente sulla diffusione atomica della lega d’apporto nella struttura intergranulare del materiale di base. Un procedimento che, nonostante richieda estrema precisione ed esperienza, al punto da scoraggiare molti produttori e artigiani, fa parte del know-how trentennale di Lormet.
Questo procedimento viene utilizzato per valorizzare al massimo l’aspetto estetico del giunto, dato che nasconde alla vista il punto di giunzione.

Arredi in saldobrasatura

La saldobrasatura può venire utilizzata per qualunque tipo di lavorato, ove naturalmente sia importante l’effetto estetico. In casa Lormet viene utilizzata principalmente per realizzare arredi d’interni in ottone o espositori per negozi, sempre in ottone. In entrambi i casi si tratta di una lavorazione che rende piacevole alla vista l’arredo da ogni prospettiva, facilitandone anche la collocazione nello spazio.
Recentemente, nei laboratori di Lormet è stato ultimato un espositore prototipo per una nota casa di moda europea, che è stato giunto in ogni sua parte attraverso saldobrasatura dell’ottone. Alto un metro e lungo un metro e mezzo, rifinito con lucidatura a specchio, l’espositore in ottone attualmente fa parte dell’allestimento di un negozio di Harrod’s a Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Warning: Use of undefined constant ICL_LANGUAGE_CODE - assumed 'ICL_LANGUAGE_CODE' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/eufqczyr/public_html/wp-content/themes/tisson-child/footer.php on line 11